Terrore in Russia, accoltellate otto persone. Assalitore ucciso

Terrore in Russia, accoltellate otto persone. Assalitore ucciso

Un uomo armato di coltello ha aggredito alcuni passanti a Surgut, in Russia, ferendo otto persone. L’assalitore è stato poi ucciso dalla polizia. Lo riferisce Russia Today citando il dipartimento locale del Comitato investigativo russo. Ignoto al momento il movente dell’aggressione.

I media locali riferiscono che all’attacco avrebbero partecipato più assalitori, ma la notizia non è stata confermata dalle autorità. Surgut, città di circa 300mila abitanti è il centro dell’industria petrolifera della Siberia.