Melito, spara 4 colpi di fucile contro la porta di casa per avere 50 euro dalla moglie

Melito, spara 4 colpi di fucile contro la porta di casa per avere 50 euro dalla moglie

Melito. Era probabilmente ubriaco e su di giri. Ma di sicuro questo  non giustifica la sua indole violenta. Sta di fatto che al ritorno da una cerimonia in famiglia, ha imbracciato il fucile ed ha esploso quattro colpi contro una porta per convincere la moglie a consegnargli dei soldi. I fatti a Melito.

L’uomo, tornato a casa dopo il battesimo di un parente, in stato di agitazione comincia ad insultare la moglie e a chiederle 150 euro. La donna, spaventata, compreso l’”andazzo” manda i figli al piano di sopra dalla suocera. Messi al sicuro tenta di far ragionare il marito. Ma l’uomo non ne vuole sapere. Giunti nella camera dove il 33enne teneva l’arma, la donna comincia seriamente a preoccuparsi e fugge anche lei dalla mamma del consorte.

A quel punto lui la insegue brandendo il fucile. La moglie riesce a barricarsi in casa ma lui a quel punto esplode ben 4 colpi. Terrorizzate moglie e mamma del 33enne gli passano sotto la porta 50 euro per calmarlo. I carabinieri erano però già stati allertati e così giunti sul posto lo arrestano per estorsione e minaccia aggravata mediante esplosione di colpi di arma da fuoco.