Secondigliano, uomo accoltella la moglie dinanzi alla figlioletta: “Ero geloso”

Secondigliano, uomo accoltella la moglie dinanzi alla figlioletta: “Ero geloso”

Gli agenti del commissariato di Polizia Poggioreale hanno arrestato per il reato di tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia un cittadino ucraino di 38anni.

I poliziotti sono intervenuti nella serata di ieri presso il pronto soccorso di un ospedale cittadino, dove era giunta una donna con ferite da arma da taglio.

Gli agenti hanno accertato che la donna, ucraina 30enne, era stata ferita con un coltello, per motivi di gelosia, da un suo connazionale con il quale aveva avuto una relazione ormai giunta al termine, mentre si trovava in casa con la loro figlia minore.

Gli agenti grazie alle immediate e serrate indagini hanno bloccato l’uomo mentre tentava di allontanarsi dall’abitazione della donna nel quartiere Secondigliano. I poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato il coltello, ancora sporco di sangue, utilizzato dall’aggressore per ferire la donna alle braccia ed alle gambe.

L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.