Salerno, litiga con la vicina e la prende a calci

Salerno, litiga con la vicina e la prende a calci

Salerno. Aveva chiesto al vicino di casa di fare più attenzione al proprio cane che si era avventato sulla figlia piccola, ma ne è seguito un acceso litigio e una presunta aggressione. Così un 49enne ha aggredito una coetanea vicina di casa.

La donna sarebbe stata colpita con calci all’addome, dovendo poi ricorrere alle cure dei medici del Pronto soccorso del Ruggi.

Diverse contusioni ed ecchimosi che i sanitari del nosocomio hanno dichiarato guaribili in quattro giorni. La donna ha sporto denuncia alla stazione dei carabinieri Mercatello. Il 49enne dovrà ora rispondere dei reati di minacce, ingiurie e lesioni.