Preso con soldi falsi al “Campania”, giuglianese finisce ai domiciliari

Preso con soldi falsi al “Campania”, giuglianese finisce ai domiciliari

Giugliano. Era stato beccato insieme ad una donna mentre spendeva soldi falsi centro commerciale “Campania” (Leggi), adesso i Carabinieri della Compagnia di Marcianise hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei suoi confronti.

Si tratta di Raffaele Ferrara, classe ’84 di Giugliano in Campania, ritenuto responsabile del reato di introduzione e spendita di monete false nel territorio dello Stato, commessa in Marcianise il lo scorso 15 luglio.

L’Autorità Giudiziaria, ravvisando recidiva specifica nei confronti del soggetto ha disposto la misura cautelare in attesa dei successivi sviluppi processuali. L’arrestato è stato tradotto presso l’abitazione di residenza e sottoposto agli arresti domiciliari.