Perseguitava la nota star Servillo con avance insistenti: scatta il provvedimento per la scatenata fan

Perseguitava la nota star Servillo con avance insistenti: scatta il provvedimento per la scatenata fan

I Carabinieri della Stazione di Casagiove (CE), in quel centro, hanno proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Macerata Campana (CE) e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dal frontman del gruppo musicale “Avion Travel”, Peppe Servillo, fratello dell’attore Tony, ed i suoi familiari, nei confronti di una quarantaseienne di Somma Vesuviana (NA).

Il provvedimento emesso dal Tribunale ordinario di Nola, ufficio g.i.p., è scaturito a seguito delle numerose querele presentate dall’artista nei confronti di una sua ammiratrice, la quale, non vedendo ricambiate le proprie avances, ha cominciato a molestarlo e minacciarlo telefonicamente ed a mezzo internet per poi ingiuriarlo ed offenderlo in pubblico durante un concerto tenuto nel comune di Casagiove (CE) il 15 settembre scorso.