Luciana Boldrini morta: chi è la sorella di Laura? Info wikipedia. FOTO

Luciana Boldrini morta: chi è la sorella di Laura? Info wikipedia. FOTO

La bufala circa con insistenza sui social network: Luciana Boldrini, sorella minore di Laura, Presidente della Camera, va in pensione a 35 anni e gestisce 340 cooperative che si occupano di assistenza agli immigrati, ma nessuno ne parla, ovviamente”.

La notizia, ovviamente, è infondata ed priva di qualsiasi riscontro documentale. E a fare chiarezza sulla vicenda è la stessa Laura Boldrini attraverso un lungo post su Facebook nel quale spiega in realtà chi fosse la sorella e cosa facesse nella vita: “La mia unica sorella è morta anni fa per malattia e non si è mai occupata di migranti. Faceva la restauratrice. Peraltro, non si chiamava nemmeno Luciana, ma Lucia.

“Lo voglio dire a tutti quelli che hanno condiviso sulle loro bacheche e sui loro profili queste e altre menzogne su di lei – prosegue la Boldrini -. E soprattutto a chi ha creato queste false notizie, personaggi senza scrupoli, sciacalli che non si fermano nemmeno davanti ai morti”.

Indignazione e rabbia nelle parole della Presidente della Camera, che da tempo ha ingaggiato una lotta personale alle bufale e alle fake news che girano sul web. La persona immortalata nella foto non è Luciana Boldrini ma è l’attrice Krysten Ritter nota per la serie TV “Jessica Jones“, molto popolare soprattutto negli USA e che mostra, in effetti, un’indubbia somiglianza con la Presidente della Camera.

Come riporta Famiglia Cristina, Laura è la prima di cinque figli di un avvocato e di un’insegnante d’arte: Lucia, la sorella, è morta a 47 anni, anche lei era un’artista, dipingeva affreschi. Enrico, il fratello minore, affetto da disabilità, ha continuato a vivere in questa casa dopo la scomparsa dei genitori, morti a distanza di sei mesi l’una dall’altro, nel 2011. Nell’arco di poco tempo, la vita di Laura Boldrini è stata ferita da tre perdite, suo padre, sua madre, sua sorella Lucia. Tre dolori immensi che la Presidente della Camera difficilmente riuscirà a superare.