Lavoratori in nero e scarsa sicurezza: multe salate per due aziende della zona Asi

Lavoratori in nero e scarsa sicurezza: multe salate per due aziende della zona Asi

I Carabinieri della Stazione di Gricignano di Aversa (CE), unitamente a quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Caserta e all’Unita Operativa di Prevenzione Lavoro dell’ASL di Aversa, hanno deferito in stato di libertà gli amministratori di due società della zona ASI di Carinaro (CE). Il deferimento è scaturito a seguito del controllo di un capannone industriale adibito alla produzione calzaturiera, operante in Carinaro, dove sono state riscontrate inosservanze delle norme in materia di prevenzione, sicurezza ed igiene dei luoghi di lavoro.

Gli accertamenti hanno inoltre permesso di rilevare la presenza di 11 lavoratori in nero su di un totale di 23. Pertanto è stata disposta la sospensione dell’attività produttiva con conseguente applicazione di sanzioni ammnistrative per un totale di 18.500,000.

Infine, a seguito delle violazioni accertate, è stato sottoposto a sequestro preventivo l’intero opificio, comprensivo delle attrezzature per la manifattura e relativi macchinari, risultati privi di certificazione di conformità e di libretto d’uso e manutenzione.