Gomorra 3, anticipazioni: Ciro in Bulgaria, Malammore e Patrizia guidano il clan

Gomorra 3, anticipazioni: Ciro in Bulgaria, Malammore e Patrizia guidano il clan

Manca poco per la partenza di Gomorra 3 e tutti sono a caccia della data d’uscita e di anticipazioni. I fans della serie televisiva di Sky Atlantic non vede l’ora infatti di vedere le puntate della nuova edizione. La riprese sono iniziate già da qualche mese. Su Rai 3 stanno andando in onda le puntate della seconda serie quindi per l’avvio della terza dovrebbe mancarci davvero poco. Anche se non c’è ancora una data ufficiale per l’inizio.

Alcune riprese sono state fatte anche a Sofia, in Bulgaria. Lì infatti dovrebbe rifugiarsi Ciro Di Marzio nel suo nuovo covo, dopo l’uccisione della figlioletta e la vendetta personale con il colpo mortale alla testa don Pietro Savastano nel cimitero dinanzi alla tomba di donna Imma. Sempre secondo i primi rumors, Patrizia e suo zio Malammore dovrebbero invece guidare il clan alla ricerca di vendetta per la morte di don Pietro.

Poi ovviamente c’è Genny Savastano, che da poco ha avuto un bambino da Azzurra. Il rampollo riuscirà probabilmente a diventare finalmente il boss di Secondigliano. Ciro dovrebbe tornare presto però a Napoli ma potrebbe essere arrestato per un testimone dell’omicidio di don Pietro. Resta inoltre l’incognita Salvatore Conte. E’ davvero morto oppure ci sarà la “resurrezione”? Sono in tanti a credere in un colpo di scena: in chiesa al momento dell’omicidio era presente un parroco che potrebbe averlo salvato dal lago di sangue.

In Gommora 3 potrebbe esserci infine un nuovo clan, ispirato alla terribile storia della “Paranza dei bambini” di Forcella. Insomma, ragazzi terribili potrebbe di nuovo insidiare il potere e scatenare l’ennesima faida per il controllo criminale del territorio ed in particolare dell’enorme business della droga.