Giugliano. Parenti e amici sconvolti per la morte di Antonio Petito, si attende l’autopsia

Giugliano. Parenti e amici sconvolti per la morte di Antonio Petito, si attende l’autopsia

GIUGLIANO. Sono sconvolti amici, parenti e clienti di Antonio Petito, il parrucchiere trovato morto questa mattina a Casacelle. L’uomo, noto in città, è stato ritrovato senza vita all’interno di una roulotte.

Bisognerà attendere l’esito dell’autopsia, che sarà effettuata nei prossimi giorni, per capire cosa sia accaduto e ricostruire gli ultimi attimi di vita di Petito. Sul caso indagano i carabinieri, diretti dal tenente Viviano, che sono accorsi sul posto con i familiari della vittima. Potrebbe trattarsi di morte naturale ma non è esclusa alcuna pista viste le circostanze anomale in cui è stato ritrovato il cadavere.

Tanti i messaggi sul suo profilo Facebook di persone sconvolte dalla notizia. “Resto incredula, mi dispiace moltissimo eri una bella persona”. Questo uno dei messaggi postati sul social network. L’uomo aveva il negozio in via Fratelli Maristi.