Follia in provincia, giovane senza patente investe centauro e fugge

Follia in provincia, giovane senza patente investe centauro e fugge

Napoli. Scatta la denuncia dei carabinieri per padre e figlio, 52 e 26 anni, entrambi di Ercolano, per omissione di soccorso, simulazione di reato ed incendio.

Il giovane, al volante di una Fiat Stilo intestata al padre, ha tamponato frontalmente il motociclo di un 28enne di Pollena Trocchia. Il conducente dello scooter è finito a terra a causa del forte urto, riportando diverse escoriazioni mentre il conducente dell’auto è fuggito via, senza soccorrerlo.

Poche ore dopo, come riporta il Corriere del Mezzogiorno, la stessa automobile è stata ritrovata a Pollena Trocchia, avvolta dalle fiamme. Un’ora dopo l’accaduto il padre ha denunciato il furto della vettura.

Le indagini dei carabinieri, avviate subito dopo l’incidente, sono proseguite analizzando le immagini del filmato di videosorveglianza di uno dei locali vicini al luogo dell’incidente.

In questo modo i militari sono riusciti ad identificare il conducente della Fiat notando, tra l’altro, che aveva la patente di guida sospesa per la perdita di tutti i punti.