È il giorno della verità per il piccolo Giuseppe, il bimbo prigioniero in ospedale

È il giorno della verità per il piccolo Giuseppe, il bimbo prigioniero in ospedale

È il giorno della verità per il piccolo Giuseppe, il bambino investito 18 mesi fa a Formia (leggi qui) e da allora prigioniero in ospedale. Giuseppe ad oggi è ancora ricoverato in una struttura laziale così come la madre che per problemi per una gravidanza è allettata al policlinico. Oggi secondo quando dichiarato dall’avvocato della famiglia di Giuseppe, Luigia Martino, dovrebbe essere emanato il provvedimento dell’Asl Napoli 2 Nord che assicurerebbe alla famiglia Martinelli l’assistenza domestica per il bimbo che non mangia e respira senza le macchine. Sul caso era intervenuto anche il presidente De Luca che aveva assicurato un suo intervento diretto per la risoluzione della situazione. Dopo la dichiarazione di De Luca anche molti politici locali hanno manifestato la propria soddisfazione per l’accaduto facendo una triste gara per accaparrarsi in meriti.