Duplice omicidio nel centro storico, fuochi d’artificio dopo la sparatoria

Duplice omicidio nel centro storico, fuochi d’artificio dopo la sparatoria

Sono state le donne del vicolo a testimoniare, quelle che ieri durante la sparatoria si sono barricate in casa, ma poi ha sentito dalle proprie abitazioni esplodere i fuochi d’artificio.  Lo riporta Il Mattino con le dichiarazioni delle casalinghe del centro storico “Hanno esploso i fuochi di artificio in piazza Mazzini dopo la sparatoria nel vicolo, non è una coincidenza, era tutto programmato nei minimi dettagli, forse una trappola»

Poi rimarcano un particolare inquietante «Una ventina di minuti prima del blitz di fuoco c’erano i carabinieri che stavano effettuando dei controlli,  i killer sono stati fortunati ad agire indisturbati perché all’ora della sparatoria il vicolo era desolato».