Droga sull’asse Secondigliano-Firenze, arrestato tassista

Droga sull’asse Secondigliano-Firenze, arrestato tassista

Napoli. Gli agenti del Commissariato di Polizia Secondigliano hanno arrestato, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente, Marco Durantino, 30enne di Pistoia.

I poliziotti, impegnati nel controllo del territorio, poco dopo le 13.00 di ieri, transitando in Via Vecchia Comunale Miano, hanno notato l’uomo scendere velocemente da un motociclo e salire a bordo di un taxi in sosta all’angolo con Piazza Di vittorio. Gli agenti hanno intimato l’alt al tassista mentre imboccava via calata Capodichino. Il passeggero alla vista della polizia ha tentato di nascondere all’interno del taxi un involucro sotto il sedile del lato passeggero.

Prontamente gli agenti hanno recuperato l’involucro, al cui interno è risultato esserci poco meno di 150 grammi di cocaina. L’uomo ha ammesso di aver acquistato la droga per poi rivenderla in Toscana, ed aveva già con se il biglietto del treno per rientrare a Firenze. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.