Cocaina a domicilio, preso il pusher della “Napoli bene”

Cocaina a domicilio, preso il pusher della “Napoli bene”

Napoli. Riforniva di cocaina gli acquirenti della “Napoli bene” ma, gli agenti del Commissariato di Polizia “San Ferdinando” lo hanno arrestato, nella serata di ieri.

Giovanni Punzo, pregiudicato 45enne dei Quartieri Spagnoli, dopo aver preso gli ordinativi delle dosi di cocaina, era solito consegnarle a domicilio, sfrecciando con il suo scooter tra Via Tasso, Via Crispi, Via dei Mille, Via Caracciolo e Via Mergellina.

Il 45enne, arrestato solo 2 mesi fa dai poliziotti per analogo reato, in Piazza del Leone a Mergellina, è stato intercettato mentre cedeva ad un “cliente” delle dosi di cocaina in cambio di denaro. L’acquirente è riuscito a scappare, mimetizzandosi tra la gente che a quell’ora affollava la zona, mentre Punzo è stato bloccato ed arrestato.

Inutile il tentativo di disfarsi di due dosi di cocaina, prontamente, recuperate dagli agenti. L’uomo è stato condotto alla casa Circondariale di Poggioreale, perché responsabile del reato di spaccio di sostanza stupefacente.