Che bella giornata film su Canale5: trama, cast, recensione mymovies

Che bella giornata film su Canale5: trama, cast, recensione mymovies

Che bella giornata stasera in onda su Canale5. Il film del 2011 diretto da Gennaro Nunziante, con protagonista Checco Zalone, verrà trasmesso in prima serata sulla prima rete Mediaset.

Trama “Che bella giornata”

Checco Zalone è un ragazzo pugliese che si è trasferito da un trentennio al nord Italia coi genitori Anna e Nicola e lavora come buttafuori precario in una discoteca del suo paesino della Brianza. Avendo un forte desiderio di lavorare nel campo della sicurezza, Checco sogna di diventare un carabiniere, come suo zio materno Giuseppe Capobianco, ma per una serie di buffe circostanze viene respinto al colloquio di lavoro con il perfido colonnello Gismondo Mazzini per tre volte consecutive. Successivamente, grazie a una raccomandazione del cardinale Rosselli, arcivescovo di Milano, si ritrova a lavorare come addetto alla sicurezza del Duomo di Milano, facendo impressionare e preoccupare Mazzini, che si è reso conto che Checco è decisamente maldestro e inadatto a svolgere un compito del genere.

Qui, durante il lavoro, svolto non proprio nel migliore dei modi, conosce Farah, una bella ragazza araba che si finge studentessa di architettura per avere accesso alla Madonnina, ai cui piedi medita in realtà di fare un attentato facendo detonare un ordigno esplosivo con l’aiuto del fratello Sufien e di altri due complici terroristi arabi, per vendicare l’uccisione della sua famiglia in un bombardamento della NATO non meglio precisato durante la guerra al terrorismo in Arabia: Sufien incarica la sorella di fare amicizia con il guardiano Checco e di far azionare proprio a lui la bomba nascosta, senza che quest’ultimo lo sappia. Divenuto guardiano della Madonnina, Checco cade subito nel tranello di Farah, innamorandosene.

Prova allora a cercare invano dei consigli dai suoi amici, il suo ex-collega buttafuori Giovanni (che ora lavora in un supermercato) e la guida artistica del Duomo, Ivano, che sta per diventare sacerdote. I genitori, specialmente il padre Nicola, che lavora come cuoco dell’esercito italiano in Iraq e nelle trincee arabe, sono all’inizio contrari alla nuova frequentazione del figlio, ma poi capiscono che Farah è orfana sin da piccola e le danno tutto l’affetto possibile, in particolare durante un battesimo di famiglia celebrato in Puglia, in cui la nominano addirittura madrina del bambino battezzato (anche se lei non è di religione cristiana). Checco però è perseguitato da tempo anche da un’altra ragazza, Maria, che è innamorata di lui, non ricambiata.

Critica mymovies

Oltre che campione d’incassi, Che bella giornata ha avuto anche un buon successo di critica. Mymovies lo valuta tre stelle su cinque. “Che Bella Giornata non prosegue Cado dalle nubi – scrive il sito -, il setting è stato azzerato e ripensato in toto, ma estingue per sempre il dubbio che il comico avesse un unico colpo in canna, fatto della somma delle sue sparate televisive, e ci permette di salutare davvero l’avvento di un talento così intelligente da prendere il proprio pubblico come target nel senso letterale di bersaglio (sviando minimamente le indagini quando seleziona l’Islam a pretesto, per impugnarlo in realtà come uno specchio impietoso)”.

Cast “Che bella giornata”

Checco Zalone, come già capitato in Cado dalle nubi, interpreta se stesso. La bella Farah invece è interpretata da Nabiha Akkari e Nicola dall’altro attore pugliese, Rocco Papaleo. Ecco tutti i personaggi.

 

  • Checco Zalone: Checco
  • Nabiha Akkari: Farah
  • Rocco Papaleo: Nicola
  • Isabelle Adriani: Mercedes
  • Anna Rita Del Piano: Anna Capobianco
  • Ivano Marescotti: colonnello Gismondo Mazzini
  • Tullio Solenghi: cardinale Rosselli
  • Giustina Buonomo: nonna Rosa
  • Herbert Ballerina: Giovanni
  • Anna Bellato: Maria
  • Cinzia Mascoli: Rossella Mazzini