Catturato squalo nel Golfo di Napoli, scatta un nuovo allarme

Catturato squalo nel Golfo di Napoli, scatta un nuovo allarme

Napoli. Dopo l’avvistamento a Mondragone, un altro squalo è stato avvistato nelle acque campane. Questa volta nel Golfo di Napoli. Ad effettuare il ritrovamento Domenico Noviello, un apneista napoletano. A riportare la notizia lavocedinapoli.it.

L’avvistamento è avvenuto a largo di Nisida, lo squalo si era impigliato nella lenza della canna da pesca. Così l’uomo, probabilmente pescatore professionista, per liberare l’animale ha dovuto tirarlo in barca. Solo così è riuscito a staccare l’amo.

Non è la prima volta che a largo di Nisida sono avvistati squali. L’animale catturato per caso da Noviello era all’incirca di due metri. Appartiene ad una categoria, che è insolito incontrare nel Mediterraneo.