Casal di Principe, banda di ladri sorpresi e linciati dalla folla

Casal di Principe, banda di ladri sorpresi e linciati dalla folla

Momenti da incubo ieri a Casal Di Principe. Tentativo di furto finisce con un linciaggio da parte della folla. Un gruppo di banditi composto da almeno 5 persone ha fatto irruzione all’interno di un’abitazione di via Vaticale. Alcuni residenti della zona hanno notato i malviventi intrufolarsi nell’appartamento e a quel punto sono intervenuti allertando i Carabinieri e bloccando un componente della banda.

All’arrivo dei carabinieri gli arrestati hanno tentato di scappare utilizzando una tettoia interna al cortile della predetta abitazione, ma sono stati bloccati, anche con l’ausilio dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Caserta, fatti intervenire in considerazione dell’altezza dello stabile dove i due, dopo il tentativo di fuga, avevano cercato riparo. Il terzo complice, che si era nascosto in intercapedine sita nel cortile dell’abitazione presa di mira, è stato bloccato dai cittadini ivi presenti ed immediatamente preso in consegna dai militari dell’Arma.

Gli arrestati sono due albanesi: Vargu Amarildo, classe 1996, entrato nel territorio italiano in data 8 marzo 2017 e Koci Julian classe 1993, entrato nel territorio italiano in data 21 giugno 2017. Il terzo è un minore. I tre sono stati trovati in possesso di arnesi da scasso, passamontagna, guanti e di un nastro adesivo telato, verosimilmente utilizzabile per immobilizzare le vittime. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. I malfattori e li hanno condotti in arresto presso la casa circondariale di Poggioreale evitando il linciaggio della folla.