Bimba abbandonata nel casertano, una famiglia: “Siamo pronti ad accoglierla in casa”

Bimba abbandonata nel casertano, una famiglia: “Siamo pronti ad accoglierla in casa”

È ormai una vera gara di solidarietà per Maria Sole, la piccola abbandonata dalla mamma su un marciapiede all’alba di mercoledi e ritrovata da un fruttivendolo di Villa Literno, nel centro della città.

I primi a volerla adottare sono stati i componenti della famiglia del fruttivendolo, il signor Nicola. Ora, come riporta anche Il Mattino, a volerla adottare c’è anche una famiglia del casertano, di Casal di Principe che vorrebbe, insieme alla bimba, accogliere in casa anche la mamma.

Giungono buone notizie anche da Pineta Grande dove la bimba è ricoverata ed ancora in incubatrice, le sue condizioni sono ottime e risponde bene alle cure alla quale la stanno sottoponendo i sanitari. Altre richieste di adozione giungono da tutta la Campania, a riprova della grande generosità e sensibilità della regione.