Belgio, bimbo abbandonato sul balcone al freddo per 15 ore

Belgio, bimbo abbandonato sul balcone al freddo per 15 ore

Una brutta punizione: abbandonato sul balcone di casa per 15 ore consecutive con il solo pigiamino. La sua colpa? Aver preso delle merendine la notte di Santo Stefano in cucina di nascosto dai genitori. E’ accaduto a Bruxelles lunedì e ancora oggi il bambino, ricoverato in ospedale, versa in condizioni gravissime.

Arrestati con l’accusa di sevizie aggravate e torture su minori sia il patrigno (che ha confessato il deprecabile gesto) che la madre (che invece continua a negare l’accaduto). A renderlo noto la Procura belga. Il bimbo è stato in balcone fino alle 20 a quando sono stati chiamati i servizi di emergenza. Privo di sensi, il piccolo arriva in ospedale in stato d’ipotermia e di malnutrizione.