Baretti di Chiaia, la proposta: all’1.30 la chiusura

Baretti di Chiaia, la proposta: all’1.30 la chiusura

Arriva una ipotesi da parte di Francesco Di Giovanni, presidente eletto a giugno della prima municipalità: chiudere prima i bacetti di Chiaia. E’ infatti oramai diventato impossibile vivere in quella zona soprattutto a ridosso del week end. i residenti non possono entrare in casa, per uscire è una tragedia, spesso e volentieri i provini sono invasi da rifiuti della notte prima e non è stato raro affidasi all vigilanza privata per evitare che estranei entrino nei palazzi. Una vita d’inferno.

Per questo pare si voglia proporre di chiudere i locali all’una e mezza di notte il sabato e la domenica, a mezzanotte e mezza gli altri giorni. Una decisione che potrebbe portare non poche proteste soprattutto per tutti quegli imprenditori che hanno deciso di investire in zona Chiaia. La vivibilità è oramai però pari a zero e i residenti sono esasperati.