Aversa, individuate due persone colpevoli di aver ucciso una donna

Aversa, individuate due persone colpevoli di aver ucciso una donna

Nelle prime ore della mattinata odierna i Carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 2 indagati ritenuti responsabili di omicidio in concorso,  detenzione illegale di armi  e incendioL’indagine venne avviata dai Carabinieri nel maggio 2015, a seguito del rinvenimento del cadavere di una donna rumena attinta da un colpo d’arma da fuoco alla testa, nelle campagne di Villa di Briano (CE).

 

E’ stata uccisa per motivi economici la donna il cui cadavere fu ritrovato a maggio scorso in un terreno interpoderale di Villa di Briano, proprio alle spalle del Santuario.