Arresti e denunce: alto impatto tra Giugliano, Sant’Antimo e Melito

Arresti e denunce: alto impatto tra Giugliano, Sant’Antimo e Melito

Provincia. Vasta operazione ieri dei Carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise tra i comuni di Giugliano, Melito e Sant’Antimo.

Nel corso delle operazioni, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto due persone. A finire in manette un melitese per una rapina compiuta in Liguria ai danni di un market e un 15enne per essere evaso dalla comunità napoletana di Sant’Elena, nella quale era detenuto per reati di rapina e spaccio.

Denunciate anche 10 persone per furto energia elettrica, possesso di sostanze stupefacenti e detenzione illegittima di armi. Controlli a tappeto anche alle automobili. Sequestrati diversi veicoli per mancata copertura assicurativa.