Armato di pistola aggredisce ragazza per derubarla: bloccato dai carabinieri

Armato di pistola aggredisce ragazza per derubarla: bloccato dai carabinieri

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Marcianise, nella notte,  hanno arrestato per il delitto di tentata rapina aggravata il diciottenne DE LIA Luigi residente a Caivano.

Il giovane con un complice – allo stato non identificato – armati di pistole, sul viale Carlo III, hanno aggredito una ragazza ucraina minacciandola con l’arma nel tentativo si sottrarle il denaro contenuto nella la propria borsa.

L’immediato intervento dei carabinieri ha interrotto il tentativo di rapina consentendo l’arresto del ragazzo ed recupero e sequestro della pistola.

DE LIA Luigi, dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’A.G.