Ancona, dramma a una festa: per gioco 15enne finisce con un coltello in fronte

Ancona, dramma a una festa: per gioco 15enne finisce con un coltello in fronte

Gioco di adolescenti si trasforma in tragedia per un 15enne del fermano, trasportato d’urgenza all’ospedale Torrette di Ancona.

Ieri notte il ragazzino si trovava ad una festa, organizzata da amici in un’abitazione di Monsampietro Morico, quando un coltello da cucina gli è stato piombato in testa conficcandosi in testa.

L’incidente sarebbe dovuto ad un nuovo gioco diffuso tra i ragazzi e praticato durante il party. L’arma bianca è stata lanciata da una ragazza ripetutamente. Ognuno doveva scansarsi. Durante un lancio, però, è accaduto l’imprevisto. Il coltello è caduto piantandosi in fronte al 15enne.

Immediati i soccorsi e il trasporto in ospedale. Gravi sono le condizioni della vittima, che però non è in pericolo di vita. Stando alla ricostruzione della polizia, non ci sarebbero indagati anche se la vicenda non appare chiara agli inquirenti. Le indagini proseguiranno.