Casal di Principe, donna arrestata in flagranza di reato: incredibile quello che nascondeva in casa

Casal di Principe, donna arrestata in flagranza di reato: incredibile quello che nascondeva in casa

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, in via Manzoni a Casapesenna, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di Santafata Elvira, classe 1985, residente a Casapesenna.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio volto ad frenare i fenomeni di spaccio di stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione della donna che ha subito opposto resistenza all’ingresso dei militari insospettendoli ulteriormente.

Nel corso della perquisizione, infatti, è stato rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente cocaina per un peso di 44 grammi circa, occultato all’interno di in giubbotto nascosto in un armadio, 0,4 grammi di hashish, rinvenuta all’interno di un porta cd nascosto nell’autovettura di proprietà dell’arrestata,  1 pistola a salve priva del tappo rosso, 1 pistola ad aria compressa priva del tappo rosso, materiale vario per il confezionamento delle dosi e 500 grammi di bicarbonato utilizzato per il taglio dello stupefacente.

Santafata Elvira, nel corso delle operazioni, dopo aver spintonato un militare, ha tentato di scappare ma è stata raggiunta e bloccata dai carabinieri. Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestata è stata accompagnata presso la casa circondariale femminile di Pozzuoli.