A Giugliano la prima marcia rosa per le donne malate di tumore

A Giugliano la prima marcia rosa per le donne malate di tumore

I “Braccialetti Rosa” invaderanno Giugliano con una marcia pacifica per le vie della città. Una marcia rosa dedicata alle donne che lottano contro i tumori e che combattono per restare se stesse.

“Walk for women” è questo: un evento per la realizzazione di un progetto dedicato alle donne malate di cancro.  A promuoverlo l’associazione  “Braccialetti Rosa” in collaborazione con la cooperativa “Il mondo in cammino”. Un vero e proprio programma di solidarietà per tutte le donne affette da cancro, al fine di tutelare il loro benessere estetico e psichico.

L’iniziativa, che si terrà il prossimo 15 maggio a Giugliano, sposata in pieno anche dalla Coigiass, prevede una raccolta fondi il cui ricavato sarà messo a disposizione delle pazienti oncologiche dell’ospedale San Giuliano di Giugliano.

La marcia però è solo una parte di un piano ben strutturato organizzato con il dott. Pasquale Incoronato che  prevede due incontri al mese per 24 mesi all’ospedale “San Giuliano” di Giugliano tra gruppi di 6-8 donne ed esperte con competenze in cura delle pelle e trucco, nel corso dei quali, tra l’altro, si provvederà alla scelta della parrucca oppure saranno proposti look alternativi, secondo le esigenze e le richieste delle pazienti.

A dare vita all’intero progetto c’è appunto la marcia del 15 maggio che inizierà alle 10 in piazza Gramsci, per proseguire poi lungo via Roma, Corso Campano, via degli Innamorati, via aviere Mario Pirozzi.

Durante la kermesse verrà anche consegnato il premio “Una donna Lascia il Segno” offerto dai Braccialetti Rosa alla Dottoressa Di Lanno Maria per l’impegno e il sostegno ai malati oncologici.