Blitz a Palermo: 31 arresti contro la mafia delle scommesse. I nomi

Blitz a Palermo: 31 arresti contro la mafia delle scommesse. I nomi

Blitz contro la mafia di Palermo. 31 arresti (foto). Questa mattina, primo febbraio, la DDA ha emesso 31 ordinanze cautelari nei confronti di altrettante persone accusate a vario titolo di associazione mafiosa, riciclaggio e altri reati. In manette anche Benedetto Bacchi, uno dei maggiori imprenditori italiani nel settore dei giochi e delle scommesse.

Bacchi sarebbe stato la grande “lavatrice” usata dai clan per riclicare il danaro proveniente dalle attività illecite, grazie all’immensa rete di ricevitorie e scommesse abusive diffuse in tutta Italia. In Cosa nostra lo chiamavano Ninì.

Il suo nome è saltato fuori nelle dichiarazioni di diversi pentiti. “Una parte di Cosa nostra – disse il procuratore aggiunto Salvo De Luca dopo quell’inchiesta – è convinta che non sia più tempo per le estorsioni. Troppi rischi. Meglio puntare tutto sul gioco e le scommesse. “Il gioco è stato sempre materia di interesse per le cosche, ma negli ultimi tempi, spiegano gli inquirenti, l’organizzazione ha avviato un progetto più strutturato”.

E, come evidenzia questo blitz le cosche puntavano su Bacchi. L’imprenditore di Partinico è stato coinvolto anche in una inchiesta della Procura di Reggio Calabria che ha svelato come pure le ‘ndrine avessero trasformato il mondo delle scommesse e dei giochi online in una gigantesca lavatrice di denaro sporco.

L’imprenditore poteva contare su un piccolo impero: oltre 700 ricevitorie capaci di generare guadagni quantificati in oltre un milione di euro al mese. Parte delle somme, tra i 300 e gli 800mila euro l’anno, veniva poi distribuita tra le varie famiglie mafiose del palermitano. Tra i 31 arrestati c’è anche Francesco Nania, socio occulto di Bacchi e capo della “famiglia” mafiosa di Partinico.

TUTTI I NOMI DEGLI ARRESTATI:

1. BACCHI Benedetto Antonio, nato a Palermo, cl. 1972 (carcere);
2. CUSUMANO Salvatore, nato a Montelepre (PA), cl.1959 (carcere);
3. DE VIVO Michele, nato a Ottaviano (NA), cl.1966 (carcere);
4. PIZZO Antonino, nato a Partinico (PA), cl. 1970 (carcere);
5. PRIMAVERA Maurizio, nato a Palermo il 10.07.1976 (carcere)
6. RAPPA Giampiero, nato a Palermo il 29.10.1968 (carcere);
7. NANIA Francesco, nato a Palermo il 19.01.1969 (carcere);
8. NICOLETTI Giovanni, nato a Palermo, cl.1950 (carcere);
9. ORVIETO GUAGLIARDO Gerardo Antonio (carcere);
10. LO IACONO Fabio, nato a Partinico (PA), cl.1986 (carcere);
11. LO PICCOLO Antonio Vincenzo, nato a Carini (PA), cl.1961 (detenuto);
12. LO BAIDO Antonio, nato a Palermo, cl.1978 (carcere);
13. LO BIANCO Giuseppe Alessandro, nato a Partinico (PA), cl.1967 (carcere);
14. LO IACONO Francesco, nato a Partinico (PA), cl.1980 (detenuto);
15. VINCIGUERRA Sebastiano, nato a Palermo, cl.1960 (carcere);
16. SGROI Benedetto, nato a Palermo, cl.1975 (carcere);
17. BRONZUOLI Alessandro, nato a Firenze, cl.1977 (domiciliari);
18. CORSO Marco, nato a Partinico (PA), cl.1986 (domiciliari);
19. CORSO Vincenzo, nato a Palermo, cl.1980 (domiciliari);
20. GRIGOLI Antonio, nato a Borgetto (PA), cl.1968 (domiciliari);
21. ZANGARA Devis, nato a Torino, cl.1972 (domiciliari);
22. CANNONE Alfredo, nato a Partinico (PA), cl.1960 (domiciliari);
23. LO IACONO Francesco, nato a Palermo, cl.1976 (divieto di dimora);
24. MARCHESE Giuseppe, nato a Partinico (PA), cl.1968 (divieto di dimora);
25. PACE Francesco Paolo, nato a Palermo, cl.1973 (divieto di dimora);
26. REGINA Francesco, nato a Partinico, cl.1969 (divieto di dimora);
27. TOGNETTI Stefano, nato a Partinico (PA), cl.1987 (divieto di dimora);
28. ZICHITELLA Antonio, nato a Marsala (TP), cl.1975 (divieto di dimora);
29. GAMBINO Giuseppe, nato a Palermo, cl.1980 (presentazione alla p.g.);
30. CANNATELLA Marco, nato Partinico, cl.1964 (presentazione alla p.g.).