Campania, perseguita e violenta l’ex compagna: 35enne ai domiciliari

Campania, perseguita e violenta l’ex compagna: 35enne ai domiciliari

Guai per un 35enne di Atripalda, piccolo comune alle porte di Avellino, che dovrà scontare la pena di 5 anni 7 mesi e 20 giorni agli arresti domiciliari per aver perseguitato l’ex fidanzata e per averla costretta con la forza ad avere un rapporto sessuale con lui.

L’uomo non accettava la fine della loro relazione e quindi aveva iniziato a telefonarle di continuo e a pedinarla, rendendole la vita un inferno. La donna, stanca del clima di tensione e paura in cui era costretta a vivere, decise di denunciarlo ai Carabinieri, che hanno avviato le indagini. A quanto pare all’epoca dei fatti l’uomo aveva anche rubato alcuni oggetti nell’abitazione della vittima.