Melito. Ecobonus in distribuzione in Comune, Amente e Ferraro: “In 15 giorni recuperiamo il tempo perso”

Melito. Ecobonus in distribuzione in Comune, Amente e Ferraro: “In 15 giorni recuperiamo il tempo perso”
Prosegue senza sosta la distribuzione degli ecobonus in Comune e grazie al calendario stilato dal sindaco Antonio Amente, l’assessore all’Ambiente Rosa Ferraro la consegna degli incentivi si concluderà entro fine novembre. Un vero e proprio record se si pensa che soltanto ieri c’è stato il via alla distribuzione con oltre un mese di ritardo rispetto allo scorso anno.
“Lo scorso anno la distribuzione era cominciata a settembre ma ultimata a novembre. Quest’anno, a causa di problemi organizzativi, non ci è stato possibile fare altrettanto per l’inizio ma abbiamo voluto che l’ultimazione del servizio avvenisse molto prima rispetto al 2016 – ha dichiarato il sindaco Antonio Amente – Era nostro dovere ultimare la distribuzione dell’ecobonus nel 2017 e siamo riusciti addirittura a fare meglio, assicurando la copertura totale del servizio entro il 30 novembre. Uno sforzo amministrativo che meritavano i tanti melitesi che nel 2016 si sono distinti per la collaborazione nella differenziazione del rifiuto. La raccolta differenziata è un dovere, ma è altrettanto un nostro dovere incentivare chi lo fa nel modo giusto”.
“Tutti i cittadini melitesi che nell’anno 2016 hanno conferito i propri rifiuti differenziati presso il Centro di Raccolta di Via Madrid e che risultino in regola con i versamenti della Tarsu, possono ritirare l’ecobonus in Comune secondo il calendario pubblicato sul sito istituzionale dell’Ente – ha proseguito l’assessore all’Ambiente Rosa Ferraro – La nostra attenzione alla raccolta differenziata è pari a quella per la lotta al sacchetto selvaggio. Da lunedì, infatti, le guardie ambientali stanno monitorando il territorio melitese per combattere lo sversamento abusivo ed allo stesso tempo punire severamente i trasgressori”.
Nelle scorse settimane, sempre per quanto riguarda la raccolta differenziata, si sono verificati problemi presso l’isola ecologico a causa del mancato funzionamento della pesa, problema che è in via di risoluzione.  “Nelle prossime ore il servizio riprenderà regolarmente – ha aggiunto Ferraro – La pesa è stata sostituita da un nuovo macchinario al passo con i tempi. E’ nostra intezione fornire ai cittadini tutti gli strumenti utili per una buona raccolta differenziata. Noi siamo pronti a fare la nostra parte ma vogliamo che i cittadini ci aiutino rispettando gli orari ed i giorni per il conferimento”.