Napoli, tragedia del maltempo: cade dallo scooter e muore schiacciato a 35 anni

Napoli, tragedia del maltempo: cade dallo scooter e muore schiacciato a 35 anni

Tragedia questa notte tra Chiaiano e Piscinola. Il maltempo ha fatto una vittima: un 35enne ha perso la vita dopo essere caduto dallo scooter. L’incidente mortale si è consumato in via Emilio Scaglione, nella periferia nord del capoluogo.

Così come riporta Il Mattino, la caduta è avvenuta poco prima della mezzanotte, probabilmente a causa del manto stradale scivoloso. Il 45enne, consulente finanziario di Napoli residente però a Fondi, nel sudpontino, ha perso il controllo del mezzo, probabilmente a causa del manto stradale scivoloso, ed è caduto per poi essere travolto e schiacciato dal mezzo stesso: la corsa è finita contro i paletti in ferro che delimitano il marciapiede. L’ambulanza del 118 ha soccorso la vittima che è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli dove però, il 35enne è morto, a causa dei gravissimi traumi riportati nell’impatto.

Sul posto, durante tutta la notte, si sono svolti i sopralluoghi della sezione Infortunistica della Polizia Municipale comandata da Antonio Muriano. Non si esclude che il centauro abbia perso il controllo dello scooter a causa della pioggia e del forte vento; nelle prossime ore le verifiche con l’acquisizione di testimonianze e immagini di videosorveglianza.