Tragedia alle prime luci dell’alba a Soccavo. Un bimbo di 2 mesi è morto improvvisamente per cause ancora tutte da accertare. Intorno alle ore 7 di questa mattina, 17 dicembre, il bimbo era in preda ad una crisi respiratoria. La madre, dopo aver constatato le condizioni del figlio, si è subito diretta al distretto 26 dell’Asl Napoli 1. Purtroppo a nulla sono valsi i tentativi di salvarlo. Il bimbo è arrivato già morto presso la struttura sanitaria.

Il bimbo non si è sottoposto ad alcuna vaccinazione

Ma non è tutto. Poco dopo questa grande tragedia è circolata la voce secondo la quale il bimbo originario di Soccavo sarebbe stato sottoposto al vaccino anti Covid. Un’ipotesi completamente distante dalla realtà per un motivo molto semplice. Nella giornata di ieri 16 dicembre in Campania è partita la vaccinazione per i bambini rientranti nella fascia di età 5-11 anni. Dunque il bimbo deceduto questa mattina non avrebbe mai potuto vaccinarsi data la sua tenera età. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista su una vicenda che sta scuotendo l’intero quartiere. Nelle prossime ore con ogni probabilità saranno eseguiti gli esami autoptici sul corpo del bimbo affinché si faccia luce sul suo decesso. Del resto Soccavo soltanto qualche settimana fa ha pianto la scomparsa di Luca Piscopo, il 15enne morto dopo aver mangiato sushi in un ristorante al Vomero.

continua a leggere su Teleclubitalia.it