spiaggia di gaeta ritrovato scheletro umano

Un macabro ritrovamento è stato fatto nella giornata di ieri, mercoledì 23 novembre, sulla spiaggia di Gaeta. Un passante ha notato alcuni resti di ossa umane e ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Le ossa sono state ritrovate sulla nota spiaggia di Sant’Agostino. 

Spiaggia di Gaeta, ritrovato scheletro umano sotto la sabbia

Sul posto sono giunti gli agenti del locale commissariato e gli uomini della scientifica per i rilievi del caso. Dopo l’autorizzazione si è proceduto a mettere in sicurezza l’area e a scavare più in profondità dove, a circa due metri, è stato trovato uno scheletro quasi intero.

Gli inquirenti non hanno dubbi: si tratta di uno scheletro umano, ma per averne certezza bisognerà attendere l’esito degli accertamenti. L’area, nei pressi dello stabilimento Lido di Enea, è stata subito transennata e informato il pm di turno presso la Procura di Cassino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it