Era del noto imprenditore giuglianese Mimmo Comune la Smart presa di mira nella serata di martedì da alcuni criminali a Villaricca. L’auto è stata colpita da vari colpi di pistola fuori la chiesa di San Francesco.

Spari a Villaricca, l’auto era dell’imprenditore Comune

L’imprenditore era in preghiera per ricordare nel giorno di San Vincenzo il compianto fratello Enzo Pio, primario del San Giuliano scomparso a causa del Covid. Mimmo Comune da anni si è allontanato lavorativamente da Giugliano avendo legato la sua attività alle costruzioni delle grandi stazioni ferroviarie d’Italia. La stessa sede della società non è più a Giugliano.

Raggiunto dalla nostra redazione ci ha raccontato il suo stupore per l’accaduto, non avendo mai ricevuto minacce o richieste estorsive. “La prima cosa che farei sarebbe denunciare il tutto alle forze dell’ordine se dovesse accadere una cosa del genere” ha tenuto a precisare Comune. “Le mie attività e i miei cantieri sono a 400km da qui e non capisco cosa avrebbero potuto portare a un gesto del genere, ho piena fiducia nelle forze dell’ordine” conclude l’imprenditore.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Marano ed il caso ha generato non poco sconcerto in città: un’azione criminale così spudorata ad un orario serale, durante una funzione religiosa, e ai danni di uno stimato imprenditore, ha destato in molti preoccupazione e sbigottimento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it