sorrento locale chiuso rissa

SORRENTO. Locale chiuso per 15 giorni a seguito di una furibonda rissa. E’ la decisione del Questore di Napoli, su proposta della Compagnia Carabinieri di Sorrento, a seguito di una zuffa scoppiata tra sei persone all’esterno di un locale.

La sospensione per 15 giorni delle attività di intrattenimenti danzanti e spettacoli di arte varia nonché di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande è scattata per un locale di via Santa Maria della Pietà a Sorrento.

Rissa a Sorrento: locale chiuso

I fatti avvennero la notte del 1° maggio scorso. I militari della Compagnia di Sorrento intervennero all’esterno del locale per una rissa tra sei avventori, due dei quali avevano riportato ferite da arma da taglio. E’ stato accertato, infatti, grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, che gli episodi avevano avuto origine all’interno del locale per poi sfociare all’esterno, a seguito di un alterco per futili motivi tra due gruppi di clienti.

In quell’occasione i militari avevano arrestato quattro dei partecipanti alla zuffa per rissa aggravata, mentre altri due erano stati denunciati per il medesimo reato. Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

continua a leggere su Teleclubitalia.it