Francesco Domenici

La Procura di Cassino ha aperto un’inchiesta sulla morte di Francesco Domenici, 33 anni, originario di Roma e residente a Sessa Aurunca. Si potrebbe trattare di un presunto caso di malasanità.

A riportare la notizia il quotidiano CasertaCe. L’uomo due mesi fa ha subito un bendaggio gastrico, eseguito nella clinica Casa del Sole di Formia. Mercoledì sera, a due mesi dall’intervento, ha avuto un malore ed è morto.

I familiari lo hanno portato al pronto soccorso con mezzi propri perchè non era disponibile un’ambulanza con una barella bariatrica, ma il 33enne è morto poco prima dell’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale Dono Svizzero di Formia.

SEGUI LE NOTIZIE SUL NOSTRO SITO

SEGUI LE NOTIZIE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it