Non tocca cibo da cinque giorni Ciro Corona, attivista di Scampia e punto di riferimento nell’intero quartiere per la sua associazione “(R)esistenza anticamorra”.  Solo lo scorso anno Ciro ha ricevuto la qualifica di Cavaliere della Repubblica dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il suo impegno civile. Oggi invece protesta perché portare avanti le attività di volontariato all’officina delle culture “Gelsomina Verde” è diventato impossibile.

Di seguito l’intervista rilasciata ai microfoni di Tele Club Italia

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it