molestatore rinviato a giudizio supermercato sant'agata dei goti

Rischia il carcere per aver palpeggiato una donna al supermercato. E’ stato infatti rinviato a giudizio S.A., 50enne di Sant’Agata dei Goti (Benevento) che nel 2021 avrebbe molestato una cliente nel reparto detersivi. A raccontare la vicenda è Ottopagine.it.

Sant’Agata dei Goti, palpeggia il sedere della cliente al supermercato: va a processo

La decisione del Gup Vincenzo Landolfi è arrivata nonostante l’avvocato dell’indagato avesse chiesto il non doversi a procedere per il suo assistito. L’indagine è scattata dopo la denuncia presentata ai carabinieri da una 58enne, che ha raccontato di essere finita al centro delle attenzioni erotiche dell’uomo mentre faceva la spesa al supermercato. 

Il 19 maggio del 2021, la donna ha riferito ai militari che, mentre si trovava in un discount di Sant’Agata dei Goti (Benevento), sarebbe stata avvicinata dal molestatore. Nel reparto detersivi, l’allora 48enne le avrebbe palpeggiato il sedere e si sarebbe attaccato alla parte posteriore della vittima così da farle sentire anche il fiato sul collo. La donna si sarebbe divincolata dalla presa e, una volta all’esterno del market, si è poi recata in caserma.

L’indagato ha negato questa ricostruzione, sostenendo di aver lievemente toccato la parte offesa mentre stava passando per prendere dei prodotti. Circostanze al centro di un’attività investigativa che ha anche ricostruito le distanze tra uno scaffale e l’altro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp