Tanti auguri Vincenzo: è questa la frase che sarà più gettonata il 5 aprile 2022, in cui si ricorda San Vincenzo Ferreri, in valenciano Vicent Ferrer, un religioso e predicatore apocalittico nativo del regno di Valencia, appartenente all’ordine dei Domenicani.

Vediamo frasi e immagini di auguri di buon onomastico da poter inviare a chiunque vorrai su Whatsapp e Facebook per questo giorno importante.

Le frasi e i messaggi di auguri per San Vincenzo

Ecco frasi e messaggi di auguri da inviare a tutti coloro che si chiamano Vincenzo, per rendere unica questa giornata speciale.

  • Al nostro vincitore, a quella persona che non si è mai arresa davanti a nessuna difficoltà. A te, tanti auguri per il tuo nome: sii fiero di portarlo perché significa quello che sei!
  • Oggi non festeggiamo solo un caro amico ma un ragazzo fantastico al quale auguriamo un buon onomastico!
  • Festeggiare una persona bella come te rende una giornata come questa migliore. Tanti auguri Vincenzo!
  • Potrei dimenticare tutti gli eventi seganti sul calendario ma non il tuo onomastico che è inciso indelebile nel mio cuore!
  • Il tuo nome mette allegria, proprio come te! Buona giornata e tanti auguri di buon onomastico!
  • Sono le persone come te che rendono indimenticabile un giorno come questo. Infiniti auguri!
  • Un nome, un uomo, una garanzia. Auguri sinceri al mio caro amico Vincenzo.
  • In tanti oggi festeggeranno il tuo nome, ma in pochi sono speciali come te. Auguri Vincenzo!
  • Il significato del tuo nome è “colui che vince”. Tu ne sei la massima rappresentazione Papà: auguri papà dal tuo migliore premio!
  • Come te non c’è nessuno, tu sei unico al mondo: caro Mario possa tu trascorrere un sereno onomastico!
  • Giorno di santità per te, mio caro Vincenzo, ma solo oggi, da domani tornerai la peste di sempre.
  • Sei il motivo che rende questa giornata più bella. Ti auguro di trascorrerla con le persone che ti vogliono bene!
  • Tanti auguri Vincenzo: per il giorno del tuo onomastico, ti auguro tanta felicità, pace e quel pizzico di fortuna che non guasta mai!
  • Vincenzo sei il miglior amico che potessi desiderare. Tanti auguri per la tua festa!
  • Felice onomastico Vincenzo! Davvero credevi che mi sarei dimenticato di te? Impossibile scordarsi di una persona splendida come te, auguri.
  • Buon onomastico papà Vincenzo, sei il mio orgoglio, ti voglio bene.
  • Un nome, una garanzia. Sei mitico! Auguri Vincenzo!
  • Marito e padre dal nome unico: auguri di buon onomastico, Vincenzo.
  • Che questa giornata possa portarti felicità e gioia. Auguri Vincenzo!
  • Ad un caro amico con un nome stupendo, auguro tutto il meglio che la vita ha da offrirgli. Auguri a te Vincenzo, buon onomastico.
  • Tantissimi auguri di buon onomastico Vincenzo: tu sei una persona dal cuore d’oro e festeggi il tuo nome in un giorno straordinario.
  • Buon onomastico Vincenzo! Questo giorno grande felicità crea, perché è un giorno importante e come te brillante!
  • Buongiorno Vincenzo, oggi è una data importante sul calendario, è un giorno di festa perchè il tuo nome si manifesta!
  • Non c’è data né orario per ricordare l’amico Vincenzo perché sei una persona speciale che merita uno speciale messaggio augurale!
  • Auguri Vincenzo, per un giorno da vivere intensamente come quello del tuo onomastico, affinché sia un giorno fantastico!
  • Auguri amore mio, a te che ogni giorno sei al mio fianco, come dice il tuo stesso nome da uomo, con la tua forza e protezione!
  • All’uomo più forte e bello che conosco, all’uomo più importante della mia vita, all’uomo per eccellenza, come annuncia lo stesso tuo nome. Buon onomastico Vincenzo!

San Vincenzo: significato del nome, origini, curiosità

L’origine del nome Vincenzo deriva dal termine latino Vincentius, che a sua volta proviene dal participio presente del verbo vincere. Il significato del nome è quindi “colui che vince”, oppure “colui che conquista”. Nell’accezione cristiana, viene inteso come “colui che vince sul male”.

Il 5 aprile ricorre la morte di Vincenzo Ferreri, in spagnolo Vicente Ferrer, un presbitero spagnolo dell’Ordine dei Frati Predicatori, che si è adoperato particolarmente per la composizione dello scisma d’Occidente. E’ stato proclamato santo da papa Callisto III nel 1455.

Nato il 23 gennaio 1350 a Valencia, fu chiamato Vincenzo in onore di San Vincenzo Martire. Ha manifestato da subito una forte propensione per la preghiera e la mortificazione. Dotato di straordinaria intelligenza, a diciotto anni decide di abbracciare la vita religiosa e sceglie l’ordine dei Domenicani, detti frati predicatori, per realizzare al meglio il suo ideale apostolico: predicare la parola di Dio in ogni angolo della terra.

Dopo la visione in sogno di Gesù Cristo accompagnato da una schiera di Angeli, inizia a predicare la sua dottrina focalizzandosi maggiormente sul destino umano, cioè la morte, il giudizio individuale e quello universale. Attività che gli attribuisce il nome di angelo dell’apocalisse.

Si è impegnato soprattutto per comporre lo scisma d’occidente, dapprima tentando una mediazione tra Gregorio XII e Benedetto XIII, poi cercando di convincere quest’ultimo a rinunciare alla tiara e, di fronte al suo rifiuto, cercando di sottrargli l’obbedienza della Spagna.

E’ morto all’età di settanta anni, il 5 aprile 1419, a Vannes, in Bretagna, in Francia, nella cui Cattedrale sono conservate alcune reliquie.

Il santo Vincenzo è uno dei più importanti per la chiesa cattolica: il nome è particolarmente diffuso in Italia ed è tra i 20 nomi più comuni. E’ molto popolare, nello specifico, in Campania e Sicilia.

Le immagini di auguri per San Vincenzo

Ecco una serie di immagini da inviare per augurare buon onomastico a tutti quelli che si chiamano Vincenzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it