rapina milano 1 milione di euro

Poteva sembrare la scena di un film invece quello che è accaduto a Milano è tutto vero. Cinque rapinatori hanno assaltato un laboratorio orafo, hanno sequestrato i dipendenti per quasi 2 ore minacciandoli con pistole e hanno portato via materiale prezioso per un valore stimato in un milione di euro.

Rapina da 1 milione di euro

Secondo quanto riferito alla polizia, alle 8 di questa mattina, giovendì 4 novembre, una banda di cinque persone – tutte camuffate con maschere in lattice – si è introdotta nel laboratorio Trafilor all’interno di un cortile in via privata Assab 5, in zona Cimiano.

I rapinatori – due dei quali armati di pistola – hanno imbavagliato e immobilizzato i dipendenti con fascette da elettricista in attesa dell’arrivo della titolare, una 52enne, l’unica a poter aprire la cassaforte. Quando la donna è arrivata i malviventi hanno preso i gioielli ultimati, pezzi in oro e in palladio.

Indagini in corso

Dopo la fuga dei rapinatori i dipendenti sono poi riusciti a liberarsi e a dare l’allarme al 112. Non è chiaro con quale mezzo i cinque siano fuggiti e verso quale direzione. Sul posto le volanti della polizia e gli investigatori dell’Antirapine della squadra Mobile, che stanno sentendo i testimoni. Al vaglio le immagini delle telecamere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it