Raffica di furti d'auto nel napoletano e nell'agro aversano: 2 arresti

Raffica di furti d’auto nell’agro aversano e nel napoletano. I carabinieri della compagnia di Aversa hanno tratto in arresto due uomini ritenuti responsabili di sei furti di autovetture, almeno due dei quali commessi in concorso tra loro.

Raffica di furti d’auto nel napoletano e nell’agro aversano: due arresti

Secondo quanto appurato dalle indagini dei militari dell’arma, i furti sarebbero stati commessi nei Comuni di Aversa, Lusciano e Casoria nel periodo compreso tra novembre 2022 e gennaio 2023.

Entrambi gli indagati sono indiziati di essersi impossessati dei veicoli, che sostavano sulla pubblica via o in aree di parcheggio condominiali, attraverso la forzatura delle portiere, la rottura dei blocchi di accensione e la rimozione di scatole nere.

L’attività investigativa, condotta attraverso la raccolta delle dichiarazioni delle vittime, la visione delle immagini riprese da sistemi di sorveglianza privati e pubblici, l’analisi delle risultanze dell’attività tecnica esperita, ha permesso di ricostruire nei minimi dettagli le azioni delittuose poste in essere dai soggetti destinatari della misura cautelare.

Uno degli indagati è stato immediatamente accompagnato presso struttura carceraria, mentre l’altro, dopo essersi sottratto alle ricerche per alcuni giorni, nella serata del 22.11.2023 si è presentato spontaneamente presso altra struttura carceraria.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp