Padre Pio sta per tornare nel suo paese natio, Pietrelcina. Nei primi giorni del 2016 le spoglie del Santo torneranno nella cittadina in provincia di Benevento dove è nato e cresciuto. L’esposizione delle spoglie ci sarà dall’8 al 14 febbraio perché la salma sarà impiegata dal Vaticano che la esporrà all’interno della Basilica di San Pietro a Roma in occasione dell’Anno Santo.

 

Padre Pio torna a Pietrelcina per una sosta, diciamo così, come una tappa sul lungo cammino dell’adorazione di uno dei santi più amati in Italia, in particolar modo nel Meridione, dopodiché tornerà a San Giovanni Rotondo.

 

Padre Pio lasciò la sua terrà il 17 febbraio del 1916 per entrare nella comunità religiosa dei frati cappuccini di Sant’Anna a Foggia e dopo qualche mese si trasferì in quella che sarebbe diventata casa sua per 50 anni, San Giovanni Rotondo.

 

La cosa incredibile è che uno dei suoi assistenti, poco prima della morte avvenuta il 23 settembre del ’68, chiese a Padre Pio se volesse fare ritorno nella sua terra natale prima di esalare l’ultimo respiro e il frate rispose che no, non era necessario, perché ci sarebbe tornato molti anni dopo la sua morte.

 

100, 100 anni dopo esattamente.

continua a leggere su Teleclubitalia.it