pastorano omicidio pasqua

Pasqua di sangue in provincia di Caserta. Un uomo di 47 anni è stato ucciso a coltellate a Pastorano, in località Canale. A togliergli la vita un amico che stava cenando con lui.

Pastorano, omicidio di Pasqua: ucciso un 47enne

Secondo una prima ricostruzione, i due stavano cenando insieme in una roulotte nei pressi del canile comunale per festeggiare la Pasqua.

La coppia di amici però, presumibilmente sotto l’effetto dell’alcol, ha cominciato a litigare. Al culmine del diverbio, uno dei due ha estratto un coltello e ha sferrato una serie di fendenti al petto della vittima; successivamente ha afferrato una padella per colpire l’amico alla testa.

Le indagini e il fermo

Dopo il delitto, l’assassino si è allontanato dalla roulotte ma è stato intercettato dai carabinieri della Compagnia di Capua grazie a una segnalazione. I militari dell’Arma lo hanno fermato e condotto in caserma in camera di sicurezza. E’ accusato di omicidio. Intanto sulla salma dell’amico ucciso è stato disposto l’esame autoptico per ricostruire l’esatta dinamica del delitto e capire quale sia il fendente risultato fatale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it