perde portafogli

Napoli. Perde portafogli, macchinista lo restituisce qualche ora dopo. Questa è una storia di ordinaria onestà, il protagonista della spiacevole disavventura è un ragazzo napoletano. Su Napoli e sui napoletani in generale si dicono sempre cose poco carine nei loro confronti, si sa che i pregiudizi sono difficili da abbattere eppure la storia che vi stiamo per raccontare dimostra che quei pregiudizi sulla terra campana non sempre sono veri. Questa volta i napoletani hanno dimostrato un grande senso civico nei confronti di un ragazzo di che ha perso il suo portafoglio.

La piccola disavventura di Simone, giovane napoletano che questa mattina aveva perso il portafogli mentre era a bordo della metro a Montesanto, si conclude a lieto fine. Il giovane, durante la corsa, aveva perso il portafogli con documenti e 200 euro in contanti. A ritrovarlo un viaggiatore che ha lo ha consegnato al macchinista del treno che a sua volta si è messo in contatto con il giovane, grazie ai documenti all’interno del portafogli, restituendo il tutto.

“Volevo ringraziare queste persone che mi hanno aiutato. Napoli è spesso dipinta in malo modo. Ho perso il portafogli in metro con soldi e documenti e mi è stato restituito integro. Napoli e i napoletani sono sempre di buon cuore,” ci racconta il giovane tramite un messaggio inviato alla nostra redazione.

 

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

continua a leggere su Teleclubitalia.it