scontri american laundry

Napoli. Caos all’esterno della galleria Vittoria, scontri tra i manifestanti dell’American Laundry e gli agenti di polizia della Questura di Napoli.

Scontri American Laundry

Gli uomini del reparto della celere della Polizia in tenuta antisommossa ha caricato i dipendenti della ditta colpita dall’interdittiva antimafia. Come mostrano le immagini, alcune donne sono state colpite e trascinate a terra altri sono stati bloccati e portati a forza sul blindato della polizia. I manifestanti chiedono da settimane di parlare con il presidente della Regione, Vincenzo De Luca. Sono circa 250 i posti di lavoro a rischio.

La manifestazione

Dopo il sit in al Duomo in occasione del miracolo di San Gennaro, questa mattina i lavoratori dell’American Laundry hanno protestato davanti alla Regione a Santa Lucia: la loro ditta fornisce biancheria agli ospedali, ma c’è stato un nuovo appalto e si teme per il futuro di circa 250 dipendenti.

I manifestanti si sono poi trasferiti all’ingresso della Galleria della Vittoria, bloccando il traffico. I lavoratori si sono stesi a terra in segno di protesta. È intervenuta la polizia che li ha rimossi spostandoli di peso. Sul posto sono giunte anche le ambulanze del 118 per soccorrere i feriti

IL VIDEO

https://www.facebook.com/tgclubteleclubitalia/videos/2793043520740972/

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo