massimiliano ferrigno nadia toffa fidanzato

Una storia durata dieci anni. Poi la crisi e una pausa di riflessione. Nadia Toffa e Massimiliano Ferrigno sono stati molto legati. Un amore nato proprio a “Le Iene” e poi messo a dura prova dalla malattia della conduttrice stroncata da un tumore al cervello.

La separazione e il nuovo fidanzato di Nadia Toffa

Nonostante le difficoltà, però, Ferrigno ha sottolineato di essere sempre rimasto legatissimo a Nadia Toffa e, soprattutto, di averne raccolto l’ultimo desiderio parlandone in un’intervista a Dipiù. Ferrigno è anche autore storico de Le Iene. Nel corso del loro distacco, Nadia si era anche fidanzata con un altro uomo parlando di una persona «speciale», ma poco dopo era giunta la fine di questo amore visto che il nuovo compagno non riusciva a starle vicina come avrebbe dovuto nei giorni delicatissimi della malattia che l’ha condotta alla morte il 13 agosto scorso a Brescia.

“Per me era tutto”

Massimiliano Ferrigno, quindi, non ha mai smesso di volere bene a Nadia Toffa: «Io e Nadia ci siamo visti tutti i giorni fino al giorno in cui se ne è andata. Non l’ho mai lasciata sola nemmeno un momento, sono stato io a raccogliere il suo ultimo desiderio. Dopo dieci anni ci eravamo presi una pausa di riflessione. Lei aveva trovato un altro uomo che aveva poi deciso di lasciare», dice nell’intervista rilasciata a Dipiù.

L’ultimo desiderio di Nadia Toffa è stato quello di avere don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, in provincia di Napoli, ai suoi funerali. Massimiliano ha fatto sì che fosse così e ha chiarito: «Per me Nadia era tutto: era la vita stessa. Con lei se ne sono andati dieci anni della mia vita». I due si sono conosciuti lavorando a Le Iene, anche dopo la rottura hanno continuato a lavorare insieme, volendosi sempre bene. Da un anno circa erano in crisi e si erano presi una pausa, ma non avrebbero mai rinunciato l’uno all’altra, chiarisce Ferrigno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it