“Affrontiamo una squadra molto forte che si trova a pochi punti da noi. Fino alla settimana scorsa non avevano mai perso. Esprimono un gran gioco, di alta qualità, sono ottimamente allenati. Noi li rispettiamo, ma sono sicuro che entreremo in campo con la testa e l’atteggiamento giusto. Giochiamo in casa, davanti alla nostra gente, sappiamo bene cosa vogliamo”: queste le parole del mister Giovanni Ferraro in vista della sfida contro l’Aprilia che si terrà domani.

Attesa per il match contro l’Aprilia

Al termine della rifinitura odierna, sono arrivate le parole del nostro mister Giovanni Ferraro, che ha così presentato la sfida di domani contro l’Aprilia.

“La trasferta di Afragola ha certificato, qualora ce ne fosse ancora bisogno, quanto questo gruppo è unito e attaccato a questa maglia. Abbiamo dimostrato compattezza, tutti pensano al bene comune e questo è fondamentale. Siamo una squadra con una rosa importante e ripeto, tutti sono titolari, perché ogni singolo calciatore sarà fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo finale. – afferma il mister – Personalmente sono molto sereno, felice dei risultati, ma questo è il nostro lavoro e dobbiamo farlo al massimo. Una stagione viene giudicata alla fine non all’inizio, piedi per terra, umiltà e concentrazione. Non abbiamo fatto ancora nulla”.

L’allenatore ha poi continuato: “Affrontiamo una squadra molto forte che si trova a pochi punti da noi. Fino alla settimana scorsa non avevano mai perso. Esprimono un gran gioco, di alta qualità, sono ottimamente allenati. Noi li rispettiamo, ma sono sicuro che entreremo in campo con la testa e l’atteggiamento giusto. Giochiamo in casa, davanti alla nostra gente, sappiamo bene cosa vogliamo”.

Infine ha concluso: “Non sarà della gara Oyewale, infortunatosi ad Afragola nel finale e Abreu che è ancora in fase di recupero”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it