alice copelli morta mantova

Finisce fuori strada e si schianta contro un palo. E’ morta così Alice Copelli, lungo la strada Festoni di Monzambano, in provincia di Mantova. La giovane, ieri pomeriggio, verso le 16 e 30, avrebbe perso il controllo della sua Matiz Daewoo impattando contro un palo dell’illuminazione pubblica.

Alice aveva da poco terminato l’esame di maturità presso l’istituto superiore ITET Mantegna di Mantova e stava facendo rientro a casa a bordo della sua utilitaria quando si è consumata la tragedia. Resta da chiarire la dinamica dell’incidente. Non sono ancora chiare, infatti, le ragioni per cui la 18enne abbia perso il controllo del veicolo. Tra le ipotesi una distrazione fatale oppure un animale in carreggiata.

Sul luogo della tragedia si sono portati i mezzi di soccorso del 118 ed è arrivato anche l’elisoccorso da Brescia. Purtroppo, però, per la giovane Alice Copelli non c’era più nulla da fare e i sanitari del pronto intervento ne hanno potuto solo constatare il decesso. Presenti anche Vigili del Fuoco di Mantova. I pompieri hanno estratto il corpo senza vita della 18enne dalle lamiere dell’auto per consentire le manovre di rianimazione. Successivamente sono sopraggiunti i carabinieri della locale Compagnia per i rilievi del caso. Non risultano indagati.

TUTTE LE NOTIZIE DEL GIORNO 

continua a leggere su Teleclubitalia.it