teknoservice giugliano

GIUGLIANO. Saranno pagati i dipendenti dell’ati della raccolta rifiuti che erano in questi ultimi giorni in agitazione a causa del mancato stipendio di aprile.

I lavoratori della ditta di raccolta rifiuti giuglianese non hanno ricevuto la mensilità di aprile dello stipendio e per questo avevano annunciato la possibilità di sciopero. La ditta però ha fatto sapere che procederà al pagamento degli stipendi nonostante non sia ancora stata pagata dal Comune.

L’ati (associazione temporanea di imprese), infatti, lamenta il mancato pagamento da parte del Comune di Giugliano di ben 4 mensilità che hanno dunque creato disagi per il saldo della retribuzione dei dipendenti vista la mancanza di liquidità. Nonostante ciò, ora provvederà a sue spese a saldare i lavoratori.

In questi ultimi giorni i sindacati non avevano escluso la possibilità di scioperare e dunque non procedere alla raccolta rifiuti. Eventualità questa che ora dovrebbe essere scongiurata con la rassicurazione da parte dell’azienda.

Giugliano, dipendenti NU senza stipendio: a Pasqua raccolta rifiuti a rischio

continua a leggere su Teleclubitalia.it