Sei parole in caratteri chiari e grandi su sfondo bianco: “Fuori la camorra dalla nostra terra“.

Si è sveglia tappezzata di questi manifesti la città di Frattamaggiore. Qui, la scorsa notte, ben quattro attività  (tre pizzerie e una concessionaria) sono state colpite da una raffica di proiettili in piena notte.  Un manifesto è stato affisso anche fuori la Parrocchia Maria Santissima Assunta in via Padre Mario Vergara.

Alla protesta affidata ai manifesti seguirà venerdì un’iniziativa di solidarietà ai pizzaioli organizzata con la filiera della ristorazione e dal Comitato di liberazione dalla camorra Area nord di Napoli. Un corteo che in mattinata passerà davanti ai locali colpiti dai proiettili e che raggiungerà piazza Umberto I. Qui sarà allestito un forno per le ‘Pizze antipizzo’: si alterneranno i pizzaioli frattesi che sforneranno pizze da offrire alla popolazione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it